AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Lecco

Fino al 30 novembre 2020 gli istituti scolastici potranno iscriversi all'ultimo turno del percorso formativo

Dislessia Amica Livello Avanzato: ultimi giorni per iscriversi al 4° e ultimo turno

Dislessia Amica Livello Avanzato: ultimi giorni per iscriversi al 4° e ultimo turno

Ultimi giorni per iscrivere le scuole al 4° e ultimo turno del progetto di Dislessia Amica Livello Avanzato, corso di formazione e-learning gratuito, che ha l'obiettivo di ampliare le conoscenze metodologiche, didattiche, operative e organizzative dei docenti, necessarie a rendere la Scuola realmente inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento.

Gli istituti scolastici potranno iscriversi fino al 30 novembre 2020, mentre la formazione sarà attiva fino a domenica 28 febbraio 2021.

Come i precedenti 3 turni, anche questo ultimo turno formativo è gratuito ed è rivolto ai docenti delle scuole d’infanzia, primarie, scuole secondarie di I e II grado, di istituti scolastici statali e paritari.

Il corso è aperto solo ai docenti di istituzioni scolastiche, statali e paritarie, che vengono iscritti al progetto dal proprio dirigente scolastico. Non possono quindi partecipare i singoli docenti di scuole che non aderiscono al progetto.

Criteri di iscrizione per gli Istituti Scolastici

Al quarto turno di Dislessia Amica Livello Avanzato potranno accedere sia gli istituti scolastici che hanno già partecipato ai precedenti turni, sia gli istituti che ancora non vi hanno preso parte, secondo le seguenti modalità:

  • gli istituti scolastici che hanno conseguito il titolo di scuola “dislessia amica livello avanzato” durante i primi tre turni (marzo 2020-marzo 2021), potranno accedere  all'area scuola con le credenziali già in uso, per iscrivere nuovi docenti o docenti che non hanno superato il percorso formativo. La scuola, essendo già certificata, non conseguirà alcun titolo, ma i docenti che partecipano e superano il percorso formativo, conseguiranno l’attestato. I docenti che hanno già conseguito l’attestato nei precedenti turni non possono partecipare ma possono sempre accedere ai materiali con le stesse credenziali.

  • gli istituti scolastici che non hanno conseguito l’attestato di scuola “dislessia amica livello avanzato” nei precedenti turni (marzo 2020-marzo 2021) perché non hanno raggiunto almeno il 60% di docenti promossi, potranno accedere alla propria area scuola con le credenziali già in uso, e iscrivere ex novo i docenti (scegliendo sia quelli che non hanno completato/superato il percorso nei turni precedenti sia nuovi docenti). 
    I docenti di queste scuole che hanno già conseguito l’attestato nei precedenti turni, non possono partecipare nuovamente, ma possono sempre accedere ai materiali con le stesse credenziali. La scuola potrà conseguire l'attestato di scuola "dislessia amica" se almeno il 60% dei nuovi docenti iscritti completerà il corso con successo.

  • gli istituti scolastici che non hanno ancora partecipato al percorso formativo, potranno iscriversi ex novo.

N.B. Ricordiamo che il corso è aperto anche agli istituti scolastici e ai docenti che hanno partecipato alla prima edizione di Dislessia Amica (2016/2018), dal momento che il Livello Avanzato è differente, per struttura e contenuti, dal precedente.

Il form di iscrizione è accessibile da questo link

Tutti gli istituti scolastici che partecipano al quarto turno di Dislessia Amica Livello Avanzato, inclusi quelli che hanno partecipato ad uno dei turni precedenti, sono tenuti a compilare un "questionario d’ingresso", prima di poter iscrivere i propri docenti.

Limite dei docenti iscritti:

  • gli istituti scolastici che hanno già conseguito l'attestato di scuola "dislessia amica livello avanzato" possono iscrivere quanti docenti desiderano al nuovo turno formativo.
  • gli istituti scolastici che non hanno conseguito l'attestato nei turni precedenti e gli istituti che partecipano per la prima volta devono iscrivere il numero minimo di docenti previsto per la tipologia di scuola, fino a un massimo di 60 docenti.

La struttura del percorso formativo

Trattandosi di un quarto turno della stessa edizione di “Dislessia Amica Livello Avanzato” il percorso di e-learning, rimane invariato. Avrà una durata di 50 ore e sarà suddiviso in 2 fasi:

La prima fase prevede cinque moduli obbligatori e comuni per tutti i docenti di ogni ordine e grado di scuola:

  • MODULO 1 
    Funzioni esecutive e processi d’apprendimento. 
    Diagnosi e PDP.

  • MODULO 2 
    Osservazione sistematica: funzione e strumenti operativi. 
    Potenziamento dei prerequisiti dell’apprendimento nella scuola dell’Infanzia.

  • MODULO 3 
    Buone prassi per l’acquisizione delle strumentalità di base: lettura, scrittura e calcolo. 
    Strategie efficaci per lo sviluppo delle competenze.

  • MODULO 4 
    Evoluzione dei disturbi specifici dell’apprendimento nella scuola secondaria. 
    Didattiche inclusive e innovative per l’apprendimento significativo.

  • MODULO 5 
    Valutazione e orientamento degli studenti con Disturbo specifico dell'apprendimento.
    Didattica accessibile e approccio metacognitivo.

Al fine di verificare il livello di apprendimento dei contenuti proposti, il docente, dopo ogni modulo dovrà svolgere un questionario valutativo, il cui superamento garantirà l’accesso al modulo successivo.

La seconda fase del percorso formativo sarà invece caratterizzata da contenuti specifici relativi al grado scolastico di appartenenza del docente iscritto: infanzia, primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado.

Concluso lo specifico percorso, ogni docente dovrà compilare il relativo questionario non valutativo.

Spazio dedicato alla Didattica a Distanza

Al termine dell'ultimo modulo, tutti i docenti che avranno completato il percorso formativo (anche nei 3 turni precedenti) potranno accedere alla sezione "La didattica a distanza come occasione per ripensare le pratiche didattiche".

In questo  spazio dedicato alla "didattica a distanza", sono presenti i seguenti tre video:

  • Didattica a distanza: cosa abbiamo imparato? - Antonello Giannelli, presidente ANP (associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola)
  • La didattica a distanza: la voce degli studenti e dei genitori - Cristiano Termine, neuropsichiatra infantile, formatore tecnico AID e Luciana Ventriglia, docente e formatrice scuola AID
  • La didattica a distanza, tra criticità e opportunità - Cristina Gaggioli, pedagogista, esperta in tecnologie dell'istruzione e dell'apprendimento per i Bisogni Educativi Speciali e Maria Ranieri, docente universitaria in didattica e pedagogia speciale, specializzata in nuove tecnologie per l'apprendimento 

Oltre ai video i docenti potranno fruire di una serie di articoli di approfondimento, con riflessioni sulle modalità di affrontare i processi di apprendimento-insegnamento a distanza, attraverso diversi focus:

  • ripensamento della didattica
  • limiti e potenzialità della didattica a distanza
  • rapporto tra tecnologia e didattica a distanza
  • relazione tra disturbi specifici di apprendimento e didattica a distanza
  • Didattica a distanza: gli aspetti organizzativi

Maggiori informazioni sul percorso formativo sono disponibili sulla pagina di progetto.

Contatti

Per ulteriori richieste di chiarimento è possibile fare riferimento all'indirizzo email dislessiaamica@aiditalia.org

Scopri Dislessia Amica Livello Avanzato

11 buoni motivi per partecipare al corso

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.